Passaggi di proprietà

Se dovete effettuare il passaggio di proprietà di un veicolo, venite all’Agenzia Pratiche Auto Ritmo di Rovato, in provincia di Brescia: per procedere al disbrigo della pratica basterà che venditore e acquirente si rechino nei nostri uffici e in pochissimo tempo eseguiremo tutte le pratiche necessarie.

Il passaggio di proprietà di un veicolo a motore consiste nel passaggio della titolarità del veicolo da un proprietario ad un altro, un’operazione svolta a seguito dell’acquisto di un veicolo usato e che deve essere espletata rispettando la normativa in vigore.

Rivolgendovi alla nostra agenzia, che è uno Sportello Telematico dell’Automobilista, non sarà più necessario attendere l’autenticazione della firma: tutto potrà essere effettuato in tempo reale, dalla registrazione del passaggio all’aggiornamento della carta di circolazione.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Il passaggio di proprietà, detto anche trapasso, è una procedura che ha lo scopo di trascrivere, nei pubblici registri, la titolarità di un veicolo, passandola da un soggetto a un altro.

I pubblici registri sono l’Archivio nazionale dei veicoli (tenuto dalla Motorizzazione Civile) e il Pubblico Registro Automobilistico (il P.R.A.).

I documenti necessari per procedere al passaggio di proprietà di un veicolo sono:

  • Certificato di Proprietà originale
  • Documento di identità dell’acquirente e del venditore
  • Carta di Circolazione originale

RADIAZIONI PER ESPORTAZIONE

La radiazione per esportazione è una procedura scelta da chi vuole vendere un’auto all’estero.

I motivi per cui si decide di vendere un’auto al di fuori dei confini nazionali possono essere diversi, come la presenza di leggi meno restrittive nel Paese di destinazione sui blocchi per vecchie auto inquinanti o la presenza di offerte più interessanti da automobilisti che non vivono in Italia.

Nella nostra agenzia pratiche auto ci occupiamo del disbrigo delle pratiche per richiedere al PRA la radiazione per esportazione del vostro veicolo.

Questa la documentazione necessaria per procedere con la richiesta:

  • Copia del documento di identità di chi firma la richiesta di radiazione
  • Certificato di Radiazione in formato digitale (CDPD)
  • Copia della carta di circolazione estera, oppure certificato di proprietà con nota di presentazione

EREDITARE UN VEICOLO

Quando si eredita un veicolo si deve autenticare la firma dell’erede sull’atto di accettazione dell’eredità ed entro sessanta giorni dall’autentica bisogna registrare l’atto all’ufficio provinciale dell’ACI – Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.), che rilascerà il certificato di proprietà digitale aggiornato, e richiedere l’aggiornamento della carta di circolazione all’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile (UMC).

Se si autentica la firma dell’erede sull’atto di accettazione di eredità allo Sportello Telematico dell’Automobilista (STA) del PRA oppure della Motorizzazione Civile, è obbligatorio subito dopo aver autenticato la firma richiedere la registrazione dell’atto di accettazione dell’eredità.

La mancata richiesta di aggiornamento del CDPD e della carta di circolazione determina l’applicazione, in caso di controllo su strada, di sanzioni monetarie oltre al ritiro della carta di circolazione ai sensi dell’art. 94 del Codice della Strada.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMA IL NUMERO